Emre Can può dire davvero addio alla Juventus. L'intenzione del Borussia Dortmund è di presentare una proposta nelle prossime ore, ci sono anche altri club che si sono attivati perché da giorni i bianconeri hanno dato apertura alla cessione del tedesco: serve un'offerta importante ma Emre può andare via da qui a venerdì, l'apertura di Paratici è stata totale. Tanto che durante alla fine della scorsa settimana c'è stato anche un nuovo contatto col Barcellona dopo lo scambio saltato tra Bernardeschi e Rakitic

Ascolta "La Juve richiama il Barcellona per un altro scambio" su Spreaker.

UN ALTRO NO - Il ds bianconero infatti si è messo nuovamente in contatto con la dirigenza catalana in occasione della chiusura dell'affare tra giovani con Marques e Pereira: la Juve è tornata a dare l'assalto a Ivan Rakitic proponendo proprio Emre Can nel discorso, due centrocampisti con caratteristiche diverse ma che possono garantire una plusvalenza a livello di bilancio anche per le due società, oltre a un vantaggio tecnico visto che Emre non è coinvolto nel progetto di Sarri così come Rakitic perde posizioni con Setien. La risposta del Barça però è stata negativa: operazione rifiutata e il solito problema sulla valutazione dei due giocatori, così si è bloccato nuovamente tutto. E per Emre riprende forza la pista tedesca, non l'unica. Mantenendo comunque gli ottimi e costanti rapporti tra Juve e Barcellona.